closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Pacifisti in biciletta, «festeggiamo togliendo di mezzo gli F35»

2 giugno. Invece di continuare a tagliare oltre 2miliardi di euro agli enti locali e alla pubblica amministrazione - come avverrà con il decreto Irpef sugli 80 euro, la strada da percorrere è un'altra: cancellare il programma dei cacciabomardieri

Un milione e ottocentomila euro di spesa con tanto di sponsor (per le frecce tricolori) e di ditta privata di metronotte per la gestione della sicurezza delle tribune per una parata militare che, ormai, si rinnova ogni anno sempre uguale a se stessa: la Repubblica si festeggia da troppo tempo così, con il rombo degli aerei da guerra, il fracasso dei cingolati su via dei Fori Imperiali (paralizzati da un mese per i preparativi). E qualche spruzzatina di reparti civili, per non farsi accusare di tronfio militarismo. Ma, più che in preda a "pulsioni demagogiche antimilitariste" - come stigmatizzato il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi