closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Orlando: prolungheremo il blocco dei licenziamenti

Ci sarà un doppio binario: fino al 30 giugno per le imprese più grandi; proroga per le piccole senza Cigo. Sarà così fino alla riforma degli ammortizzatori sociali in senso universale che punta ad un accesso più rapido e un’estensione della protezione a prescindere dal settore e dalla dimensione

Una assemblea dei lavoratori Whirlpool di Napoli, prossimi al licenziamento

Una assemblea dei lavoratori Whirlpool di Napoli, prossimi al licenziamento

Blocco dei licenziamenti prorogato fino al 30 giugno per tutte le imprese; prolungamento ulteriore per le piccole e i settori non coperti da cassa integrazione ordinaria. In attesa di una riforma universale degli ammortizzatori. Il ministro del Lavoro Andrea Orlando delinea il suo programma in audizione al senato. E annuncia l’intervento più atteso che andrà a far parte del decreto Sostegno. Il blocco dei licenziamenti è in vigore da un anno ma sarebbe scaduto il 31 marzo. «Andiamo nella direzione di una proroga del blocco dei licenziamenti, che però nel caso dei lavoratori che dispongono di strumenti ordinari sarà legata...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi