closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Orlando: massimo confronto. Ma Confindustria lo critica

Parti Sociali. Il vicepresidente Stirpe: sbagliato incontrarci separatamente, si crea un vulnus. Chiusa prima fase di «ascolto»:«Presto documento sulla riforma degli ammortizzatori»

L'ultima assemblea dei lavoratori Whirlpool di Napoli

L'ultima assemblea dei lavoratori Whirlpool di Napoli

«Un metodo di lavoro improntato al massimo confronto e all’ascolto, quanto mai necessario nella fase di emergenza che stiamo vivendo». Così il neo ministro del Lavoro Andrea Orlando commenta la conclusione degli incontri con le parti sociali. «Credo che il nostro compito sia quello di provare insieme a costruire una prospettiva» per affrontare l’emergenza e il dopo. [caption id="attachment_486922" align="alignleft" width="512"] Il neo ministro del Lavoro Andrea Orlando (Pd)[/caption] CONCLUSO L’ASCOLTO DELLE PARTI sociali, da oggi Orlando dovrà iniziare a mostrare le sue carte. «L’obiettivo è sottoporre all’attenzione di tutti un documento con un impianto di riforma sul tema degli...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi