closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Orellana come Scilipoti». E lui pensa di lasciare il M5S

5 Stelle. Attivisti scatenati contro il senatore dissidente. I parlamentari ortodossi sono pronti all’espulsione

Luis Alberto Orellana

Luis Alberto Orellana

Ormai si tratta è un metodo sperimentato. Una volta individuato il nemico gli si sguinzaglia contro la rete, che risponde obbediente al leader. E’ successo qualche mese fa con la senatrice Adele Gambaro che solo per aver criticato Grillo si è vista riversare addosso decine di insulti. E’ successo di nuovo ieri con Luis Alberto Orellana, il senatore che martedì si è permesso di dire che sì, dipendesse da lui un’alleanza con il Pd la farebbe. «Basta con i tabù», ha detto durante la 48 ore di autocoscienza a cui si sono sottoposti in diretta streaming i senatori pentastellati. E...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi