closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Ora a Bruxelles è rischio paralisi. L’incubo del ritorno all’austerità

Elezioni tedesche. Il falco del debito Lindner spaventa i paesi europei del Sud. I tempi lunghi del nuovo governo tedesco pesano sui dossier della ripresa e della transizione energetica

Ursula von der Leyen all’Euro Med summit con Kyriakos Mitsotakis,  Emmanuel Macron, Robert Abela, Mario Draghi e Pedro Sánchez

Ursula von der Leyen all’Euro Med summit con Kyriakos Mitsotakis, Emmanuel Macron, Robert Abela, Mario Draghi e Pedro Sánchez

Malgrado un’attualità molto densa e inquietante, l’Unione europea entra in un periodo di incertezza, in attesa della formazione del nuovo governo tedesco. Un limbo che potrebbe durare mesi e che se non si risolve prima di Natale rischia di prolungare la paralisi a Bruxelles, bloccando le eventuali iniziative della presidenza francese del Consiglio Ue (dal 1° gennaio), che saranno per forza condensate in tre mesi perché ad aprile ci sono le presidenziali in Francia. “Semaforo”, “Giamaica” o anche “Germania” o “Michey”, un governo a guida Spd o, malgrado la sconfitta, con leader Cdu, gli europei osservano i potenziali alleati delle...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.