closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Oona Rea, raffinate scelte senza confini

Note sparse. Debutto convincente per la giovane cantante romana, nella sua musica vibrano corde diverse

Oona Rea

Oona Rea

Sono i testi a caratterizzare il primo album di Oona Rea, vocalist e autrice che ha scritto quasi tutti i nove brani insieme al chitarrista (e arrangiatore) Luigi Masciari. La Rea usa l’inglese (sei brani) come l’italiano e nella sua musica vibrano corde diverse, dal raffinato pop al grunge, dal cantautorato al rock. L’efficace trio con chitarra, basso (Alfredo Paixâo) e batteria (Alessandro Marzi) crea la giusta cornice sonora per la voce di Oona e quando interviene il piano di Danilo Rea si aprono squarci solistici (Tempo perso), in cui eccelle anche Masciari (Forma). Musica senza confini da ascoltare senza...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.