closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

On the road soprannaturale di una fiaba fuori dal tempo

Fid Marseille. «Creatura dove vai?» di Gaia Formenti e Marco Piccarreda, unico titolo italiano in concorso al Festival

Una bella scelta la chiusura omaggio a Milos Forman del Fid Marseille 2019, Gli amori di una bionda (1965), capolavoro del regista scomparso da poco e tra i film chiave della Nuova onda cecoslovacca, il romanzo di formazione della giovane protagonista, operaia in una piccola città è insieme ritratto del Paese in quel momento, racconto crudele di giovinezza,gesto d’amore per il femminile ferito da un maschile arrogante. E soprattutto l’affermazione di un cinema politico che con impertinenza tradisce i canoni della rappresentazione lasciando entrare la vita nelle sue immagini. Nei film scelti quest’anno dal festival francese - stretto tra gli...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.