closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Obama sempre più avanti: adesso vuole pagare gli straordinari

Usa. La proposta del presidente potrebbe beneficiare tra i 5 e i 15 milioni di americani: "In troppi lavorano con salari bassi"

Il presidente Usa Barack Obama

Il presidente Usa Barack Obama

Il presidente Usa Barack Obama potrebbe presentare a giorni una proposta di legge per imporre ai datori di lavoro di pagare gli straordinari a chi lavora più di 40 ore settimanali. La bozza, annunciata dalla stampa Usa, prevede che la soglia minima per il pagamento degli straordinari sia alzata a 52 mila dollari l’anno, dai 23.660 dollari previsti oggi. A esserne beneficiati potrebbero essere dai 5 ai 15 milioni di statunitensi. «Dobbiamo investire nel futuro dell’America, impegnarci per un’economia che premi il duro lavoro e aumenti i salari - ha scritto il presidente Usa in un editoriale sull’Huffington Post -...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi