closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Nuovi virus, Chik-V fa tremare i Caraibi

L'altra epidemia. Emergenza chikungunya in Giamaica. Niente vaccino né rimedi efficaci contro una malattia che non è ancora stata classificata. A causarla la stessa zanzara che trasmette la dengue. E anche gli Stati uniti si scoprono impotenti

Dopo il nuovo record di omicidi ordinari ed extra giudiziari, la Giamaica è in testa anche nella classifica caraibica dei casi di chikungunya virus. Dopo mesi di panico immotivato per i casi di Ebola negli Stati Uniti, con conseguente aumento dei controlli alle frontiere per i passeggeri provenienti dai Paesi africani, ora i Caraibi anglofoni fronteggiano una minaccia reale. Anguilla, Antigua, Barbados, Bahamas, Giamaica e Trinidad & Tobago registrano migliaia di casi; non esiste vaccino, né rimedi farmaceutici efficaci, in quanto il virus (perché di questo si tratta) è ancora ignoto. L’astruso termine che lo definisce (i giamaicani abbreviano, chik-V)...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.