closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Nulla di fatto ad Hanoi. Kim e Trump distanti su sanzioni e nucleare

Fuori di test. Fallimento del secondo vertice benché non sia arrivata una rottura. Alla fine il «vincitore» in questo stallo è proprio il leader coreano

Era una delle ipotesi in campo: il secondo summit tra Kim Jong-un e Trump si è concluso con un nulla di fatto. Sometimes you have to walk, ha detto Trump con insolita saggezza e rassegnazione: capita di doversene andare, senza aver concluso nulla, capita di non poter dare in pasto all’opinione pubblica ottimismo e frasi roboanti (neanche un tremendous ieri, per dire) e doversene tornare indietro per affrontare un’altra tempesta in arrivo, scagliata da quello che è stato il suo più stretto collaboratore negli ultimi dieci anni, l’avvocato e faccendiere Michael Cohen. NESSUN ACCORDO FIRMATO ad Hanoi dunque, posizioni ancora...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.