closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«Non ci vede nessuno», i dislivelli sociali rivelati dalla pandemia

Cinema. Sulla piattaforma Distribuzioni dal Basso il film del collettivo Officina Multimediale, regia di Maurizio «Gibo» Gibertini

Sono i detenuti, i senza lavoro o senza contratto, i senza casa e i senza assistenza: chi vive vendendo sesso e chi vendendo lavoro a costo basso e diritti inesistenti. Sono quelli che la pandemia e il lockdown hanno messo al tappeto prima e più di ogni altro ma di cui ci si è occupati meno di ogni altro. Sono stati «ristorati» anche loro, spesso ma non sempre. Però con gli avanzi e ponendo con tali e tante condizioni che a moltissimi non sono arrivati neanche quelli. Che esistano, che vivano nelle nostre città lo sanno tutti. Qualche frasetta di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.