closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Non c’è più tempo» lo sciopero globale per salvare il clima

Clima. Dall’Italia all’India le azioni promosse da Fridays for future international. La protesta sott’acqua di Greenpeace nel Pacifico

Sopra la protesta sott’acqua di un’attivista  di Greepeace nel Pacifico

Sopra la protesta sott’acqua di un’attivista di Greepeace nel Pacifico

Dopo aver portato in piazza milioni di giovani in tutto il mondo negli ultimi due anni, ieri il movimento Fridays For Future è tornato a manifestare in 62 Paesi del mondo: sono 802 le città in cui si sono tenute iniziative nell'ambito del «Global Day of Action», lo sciopero globale per chiedere azione contro al crisi climatica, organizzato periodicamente dal movimento di Greta Thunberg. FFF HA DATO INDICAZIONE ai suoi militanti di manifestare nel rispetto delle norme nazionali anti-Covid. Questo ha fatto sì che fossero previste anche iniziative su internet (webinar, mail bombing). «Man mano che il mondo diventa sempre...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi