closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

No Tav nel mirino del governo

Pacchetto sicurezza. Nel decreto del governo misure contro il femminicidio ma non solo

Manifestazione di donne contro il femminicidio davanti Montecitorio

Manifestazione di donne contro il femminicidio davanti Montecitorio

Passerà forse alla storia come il decreto contro il femminicidio, ma in realtà il provvedimento messo a punto dal ministro degli Interni Alfano e approvato ieri dal consiglio dei ministri è un nuovo pacchetto sicurezza che oltre a colpire la violenza contro le donne mette nel mirino anche le manifestazioni NoTav in Valsusa. «Quando lo Stato decide di realizzare un’opera pubblica, questa deve essere realizzata e chi aiuta lo Stato a realizzarla deve essere difeso», ha spiegato ieri Alfano riferendosi ai cantieri aperti per la realizzazione dell’alta velocità Torino-Lione. Ma vediamo quali sono i punti più importanti del pacchetto. Femminicidio...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi