closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

No all’occupazione, Palestina libera e Gerusalemme capitale

Israele/Palestina. Sabato 5 giugno dalle 15 alle 20 manifestazione nazionale a piazza San Giovanni

I bombardamenti sulla striscia di Gaza sono cessati ma l’aggressione e la pulizia etnica nei confronti del popolo palestinese continuano. Nell'ennesimo massacro contro Gaza, durato 11 giorni, sono stati uccisi 256 palestinesi, fra cui 66 bambini e 42 donne, mentre i feriti sono 6 mila, tra cui 170 giornalisti. Gli sfollati sono più di 110 mila, 1.500 gli edifici abitativi e pubblici distrutti o gravemente lesionati, tra cui 66 scuole, moschee e presidi sanitari. Sono state inoltre sventrate strade, comprese quelle di accesso agli ospedali, distrutte o gravemente danneggiate infrastrutture, acquedotti e linee elettriche, la sede dei media, e centinaia di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi