closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Niente veti né pretese. Salvini «responsabile» ora spiazza tutti

Bye Bye Ursula. Il leader della Lega fa la parte dell’interlocutore più affidabile del futuro premier. E semina il panico nella ex maggioranza

Salvini spiazza e sorprende, va molto oltre la prevista apertura e semina il panico nelle file della ex maggioranza. In politica in tempi sono importanti. Parte dell’esito di questa partita, per i partici coinvolti, dipende dalla capacità di "mettere il cappello" sul governo nascente, occupando la postazione di interlocutore più affidabile del futuro premier. Il capo leghista, a caldo, aveva perso l’occasione ma, grazie a una ex maggioranza impegnata nella causa persa di un governo chiuso al Carroccio, gli si è ripresentata subito. Stavolta il leghista non se la è lasciata sfuggire. SALVINI ARRIVA a Montecitorio a passo spedito, con...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi