closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Nessuna ingerenza», ma anche nessuna certezza per i migranti

Italia-Libia. Missione militare in Libia. Alfano e Pinotti : «Non intacca la sovranità di Tripoli»

«Noi non opereremo da soli ma insieme ai libici decideremo da dove partire, dove andare, qualsiasi attività di supporto fare». Parlando davanti alle commissioni Esteri e Difesa di Camera e Senato, la ministra Roberta Pinotti fa molta attenzione nello spiegare come la missione navale che si prepara a partire per la Libia non rappresenti una ingerenza negli affari interni del paese nordafricano. Sottolineatura che serve soprattutto per rassicurare chi ascolta dall’altra sponda del Mediterraneo e utile a non creare pretesti che possano indebolire ulteriormente il leader libico Fayez al Serraj. Non a caso la ministra della Difesa ci tiene a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.