closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Politica

Nell’urna la crisi del modello emiliano

L'analisi . Il potere può logorare anche chi ce l’ha. Dopo il 52% alle europee, per il Pd arriva il flop delle primarie. Ma candidati e programmi non cambiano

Sembra esaurita la spinta innovativa del cosiddetto "modello emiliano": lo si percepisce dalla sostanziale indifferenza che circonda le elezioni del prossimo 23 novembre, soffocate anche nei media nazionali dal fragore del disagio sociale che sta spaccando il paese. Le elezioni regionali avrebbero dovuto essere un'occasione utile per ridiscutere, in positivo e all'interno della cultura progressista, quel "modello ", individuando strategie capaci di rigenerarne l'originaria spinta ideale iniziata negli anni settanta. Un modello che aveva portato il welfare emiliano ad essere esempio da imitare in Italia e nel mondo e che, sul piano economico, aveva favorito la crescita dell'innovazione nei distretti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.