closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Nell’io profondo della vecchiaia

Progetti. «Theoria degli affetti #2. Abitare le conseguenze» è il lavoro dell'artista Isabella Bordoni dentro la casa per riposo degli anziani Giorgio Gasparini a Vignola. Insieme al fotografo Marco Caselli Nirmal ha vissuto un'intensa esperienza trasformata in radiodramma urbano. Un'intervista

Foto di Marco Caselli Nirmal

Foto di Marco Caselli Nirmal

Theoria degli affetti #2. Abitare le conseguenze è un progetto in itinere di Isabella Bordoni che apre un varco nell’istituzionalizzazione della vecchiaia. È cominciato nella primavera dello scorso anno a Vignola, nella Casa di riposo per anziani e malati terminali Giorgio Gasparini. L’artista vi ha soggiornato per due settimane descrivendo verbalmente la sua co-abitazione, raccogliendo testimonianze di residenti e operatori, mostrando gli spazi della Casa nelle foto di Marco Caselli Nirmal e restituendone i suoni con un radiodramma prima radiofonico, poi urbano. Dieci codici QR, abbinati a dieci pannelli, lo hanno diffuso a Vignola. «Theoria degli affetti» si declina attraverso...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.