closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Nella pandemia la bolla del trasporto navale

Shipping Globale. Il blocco dei traffici ha fatto alzare le tariffe dell’8,5%. Fra le 10 big anche la napoletana Msc

Un container sollevato in un porto mercantile

Un container sollevato in un porto mercantile

Nella crisi attuale si delineano già vincitori e vinti. Tra i primi, oltre ai colossi della vendita online, troviamo anche le principali corporation del trasporto navale. Un recente documento dell’International Transport Forum, che riunisce i ministri dei Trasporti di 62 paesi, prende posizione contro le 10 maggiori imprese del settore dello shipping. Secondo l’organismo che fa parte dell’Ocse, le compagnie avrebbero ridotto drasticamente i traffici a livello globale creando una bolla, che ha originato un innalzamento delle tariffe, permettendo loro di mantenere margini di profitto dell’8,5% nel travagliato secondo trimestre 2020. Pochi mesi fa, lo stesso Forum aveva concluso negativamente...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi