closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Nel tempio dei valdesi «papa Francesco e non altri»

Intervista. «Si chiude, dopo secoli, la stagione del pregiudizio e del conflitto». Parla Eugenio Bernardini, moderatore della Tavola valdese, che domani riceverà la prima visita di un pontefice cattolico in 800 anni di storia. «Con Bergoglio una fraternità nuova, ma su famiglia e fine vita restiamo lontani»

Il sinodo valdese del 2011 a Torre Pellice

Il sinodo valdese del 2011 a Torre Pellice

La prima volta di un pontefice cattolico in un tempio valdese da quando i valdesi, la più antica "minoranza" cristiana del nostro Paese, sono presenti in Italia, ovvero 800 anni. Succederà domani, nel tempio di corso Vittorio Emanuele II a Torino. «Un luogo significativo, costruito nel 1853, cinque anni dopo il riconoscimento dei diritti civili e politici ai valdesi da parte di Carlo Alberto, in una città che sarebbe diventata la prima capitale del nuovo Stato unitario», spiega il pastore Eugenio Bernardini, moderatore della Tavola valdese, organo esecutivo dell’Unione delle Chiese metodiste e valdesi. Unica comunità cristiana perseguitata in due...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.