closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Nel segno dell’immaginario italiano

Eventi. Presentato a Cinecittà il Miac, il Museo dell’Audiovisivo e del cinema. Aprirà a dicembre. Dodici sale tematiche allestite su un’area di 1650 metri quadrati

«Emozione del cinema»

«Emozione del cinema»

L’ingresso è a effetto: si «entra» da uno schermo gigante e si viene accolti da una serie di quadri dove vengono proiettati volti di spettatori e decine di frammenti di specchi che replicano le scene del nostro cinema. Siamo al Miac, il Museo dell’Audiovisivo e del Cinema che aprirà al pubblico a dicembre negli studi di Cinecittà e che è stato presentato ieri in anteprima. Voluto e finanziato dal Mibact - era presente anche il ministro Franceschini - un progetto del 2014 che ha subito un’accelerazione nel corso degli ultimi due anni - il Miac è realizzato da Istituto Luce...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.