closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Nekrosius, dalla Lituania a Forcella

Interviste. Il regista parla del suo metodo applicato ai libri del premio Nobel Svetlana Aleksievic

Eimuntas Nekrošius è stata una delle due star internazionali (l’altra è Jan Fabre) della decima edizione del Napoli Teatro Festival Italia che si è conclusa il 10 luglio. Il grande regista lituano, tra i più famosi ed affermati registi teatrali a livello internazionale, questa volta ha finalizzato il suo talento visionario a un laboratorio riservato ad attori professionisti di età compresa tra i 23 e i 36 anni, nell’ambito della sezione del Festival dedicata alla Formazione. Artefice di un teatro visionario e antinaturalistico pluripremiato in molti festival internazionali grazie a spettacoli dal forte impatto visivo e simbolico con soluzioni sceniche...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.