closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Naufragio nel Mediterraneo. «Ci sono decine di morti»

Migranti. Una barca si è incendiata nella notte tra mercoledì e giovedì. Drammatiche le testimonianze raccolte. Un sopravvissuto: «Abbiamo chiesto aiuto ma non è intervenuto nessuno»

C’è stato un naufragio nel Mediterraneo centrale di cui non sono ancora chiari i contorni. È avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì, circa 10 miglia a nord della città libica di Zuwara. L’unica informazione ufficiale è quella riferita da fonti dell’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim) al giornalista di Radio Radicale Sergio Scandura giovedì sera: 30 persone sarebbero state soccorse, 6 avrebbero perso la vita, mentre il totale dei migranti a bordo non è precisato. I numeri della tragedia, però, potrebbero essere molto più alti. Alarm Phone (Ap) ha raccolto quattro diverse testimonianze: un ragazzo che non si è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi