closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Musica per i rifugiati

Eventi. Sabato 20 giugno a Firenze l'Alto commissariato organizza un concerto di solidarietà contro le discriminazioni e violazioni dei diritti umani. Sul palco saliranno fra gli altri Elisa, Piero Pelù, Virginiana Miller, Diodato

Per la Giornata mondiale del rifugiato di sabato 20 giugno, l'Alto commissariato dell'Onu organizza a Firenze un grande concerto per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle condizioni di oltre 50 milioni di persone nel mondo costrette a fuggire a causa di guerre, discriminazioni e violazioni dei diritti umani. A partire dal primo pomeriggio e fino a mezzanotte, alla Visarno Arena nel parco delle Cascine saranno protagonisti di volta in volta Elisa, Piero Pelù, Bandabardò, Brunori Sas, Francesco Pannofino, Enrico Ruggeri ed il Piotta, e ancora Virginiana Miller, Street Clerks, Cecco e Cipo, Appino, i Gatti Mézzi, Francesco Guasti, Dimartino, Diodato, Naomi Berrill...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.