closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Muri del suono per riempire lo spazio

Note sparse. Nuovo album per i capitolini Juggernauts dal titolo «Neuroteque», dal suono roccioso e monolitico

Gli Juggernauts

Gli Juggernauts

Un suono roccioso e monolitico, che anche senza parole riesce a evocare immagini e atmosfere. Una specie di metal con forti influenze progressive, che alterna momenti di forte intensità a parti meno pesanti, ma ugualmente compatte e strutturate, come la colonna sonora di un film immaginario. Questo, a grandi linee, è il cuore del terzo lavoro dei romani Juggernauts. Dopo il concept Trama! del 2014 (che raccontava a modo suo un piccolo spaccato della storia italiana degli anni ’70), il gruppo romano prosegue il suo percorso con sette tracce strumentali che non seguono un unico filo narrativo, ma trasportano l’ascoltatore...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.