closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Motta, maturità e autoanalisi itpop

Note sparse. Si intitola «Semplice» il terzo album dell’artista toscano, sempre più vicino alla forma canzone

Motta

Motta

C’era una volta l’indie, il non-genere per eccellenza. Un insieme comprendente elementi legati da proprietà più contrattuali che stilistiche: affiliazione a piccole etichette, autoproduzione, importanza del circuito live. L’idea di Km 0 applicata alla distribuzione musicale, perché l’artista possa crescere e svilupparsi senza la pressione del risultato commerciale immediato. Ma anche in quella particolare teoria degli insiemi si è giunti dapprima alle intersezioni e poi alle inclusioni nel grande contenitore del pop e delle major, per le quali l’attuale leva cantautoriale ex indie rappresenta la più credibile alternativa di consumo a trap e derivati. Roma è di nuovo centro di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.