closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Mons, l’arte al potere

Reportage. Capitale della cultura europea 2015 è la città vallone, già fiorita di suoni e visioni, musei e nuove costruzioni, progetti di artisti, tecnologia, architettura. Si trova nel cuore del Borinage, che gli emigranti italiani conoscono bene

Tutte le strade del centro di Mons portano alla Grand Place, dalla Grand Place iniziano tutte le strade del centro di Mons. Lì il gotico austero del Palazzo Municipale si stempera nel traffico umano che fa sosta davanti alle vetrine dei negozi, in uno dei tanti bar per un boccale di birra Leffe, tra i lunghi scaffali dei supermercati. Cambiano i protagonisti a seconda delle ore del giorno: mattino presto di impiegati, commercianti, mamme con figli da portare a scuola; verso le undici, studenti universitari, camerieri dei ristoranti, autisti dei camion trasporto merci; onnipresenti i capannelli di anziani fermi a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi