closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Moavero alla corte d’Egitto con il dossier libico

Farnesina gialloverde. Il ministro da al Sisi, primo viaggio in tre anni: pace su Regeni in cambio di viatico con Haftar

Moavero in Egitto fotografa sarcofago nel laboratorio di restauro

Moavero in Egitto fotografa sarcofago nel laboratorio di restauro

Con poco senso del pudore diplomatico, il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi è stato immortalato ieri mentre, durante la visita ufficiale al Grand Egyptian Museum di Giza e poi al laboratorio di restauro dei sarcofagi del faraone Tutankhamon in piazza Tahrir fotografa un delicatissimo reperto con il telefonino tra i volti imbarazzati e persino infastiditi degli accompagnatori. Moavero è in Egitto da un paio di giorni ed è, la sua, la prima visita ufficiale di un capo della diplomazia italiana da due anni e mezzo a questa parte, cioè da dopo il delitto Regeni. Non è andato a parlare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.