closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Mittal annuncia che pagherà le ditte dell’indotto

Ex Ilva. Riunione risolutiva con Emiliano e Confindustria dopo la mediazione del premier Conte

Lavoratori in presidio all'Arcelor Mittal a Taranto

Lavoratori in presidio all'Arcelor Mittal a Taranto

Dovrebbe sbloccarsi definitivamente quest’oggi la vertenza riguardante le ditte dell’indotto dell’ex Ilva di Taranto. Nell’incontro di ieri tra i vertici di Arcelor Mittal Italia, Confindustria Taranto, il Comune e la Regione Puglia, l’azienda ha infatti confermato il pagamento di tutte le fatture per le 150 ditte dell’indotto, dopo aver saldato il 70% del pregresso e un altro 70% in scadenza alle 163 ditte dell’autotrasporto. Il campanello d’allarme era scattato dopo l’annuncio di Arcelor Mittal di andarsene. Reduci dall’esperienza degli anni della struttura commissariale, quando videro i loro crediti pari a 150 milioni finire nella massa passiva debitoria dell’ex Ilva, le...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.