closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Missili ipersonici: rivoluzione militare o sviluppo evolutivo?

Nuova guerra fredda. Se gli Usa avessero un qualche pretesto per progettare lo schieramento di nuovi missili, eventualmente ipersonici, in Europa, non è affatto quello che dichiarano: una tale operazione avrebbe l'unico scopo di aggravare ulteriormente la minaccia aggressiva nei confronti di Mosca

Se ci fosse una base per un progetto pericolosissimo e destabilizzante di schieramento di missili Usa in Europa, non è certo l'allarme, che risale al 2018 per lo schieramento dei missili russi Avanguard con testate costituite dai nuovi veicoli ipersonici, i quali avrebbero l'eccezionale capacità di penetrare le difese antimissile: statunitensi, poiché Mosca e Pechino sono a un livello molto più arretrato di sviluppo. Merita dunque smontare questa tesi, avvalendosi delle analisi dei maggiori esperti. Non vi è dubbio che il campo delle armi ipersoniche alimenta la nuova corsa agli armamenti e grandi sfide tecnologiche (aspetti fluidodinamici altamente non lineari,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi