closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

«Migrare è una scelta obbligata»

Spagna. Luc André Diouf, consulente del partito socialista per l’immigrazione

Riunione urgente al numero 70 della calle Ferraz, la sede del Psoe. Luc André Diouf è appena atterrato a Madrid dalle Canarie, dov'è coordinatore della Sezione afrosocialista. Senegalese, classe 65’, volò per la prima volta alle Canarie nel 92’, quando abbandonò la sua terra e gli studi in economia. Un passato da sans papier e una pneumonia beccata dopo un mese trascorso a dormire fra la sabbia de las Canteras. Poi un nuovo inizio nel sindacato - Comisión Obrera - fino ad approdare, dopo una chiamata del segretario Pedro Sanchez, nel «grupo de expertos» del Psoe occupandosi di immigrazione. Il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.