closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Migranti «merce di scambio» tra Roma e La Valletta

Mediterraneo. Accordo tra Salvini e Malta sui naufraghi salvati dalla Mediterranea. Ma la ong teme la trappola

A bordo di Alex Mediterranea

A bordo di Alex Mediterranea

Il salvataggio di 54 naufraghi effettuato giovedì dal veliero Alex, della piattaforma italiana Mediterranea, sembrava ieri destinato a concludersi con uno scambio di migranti tra Italia e Malta, come si usa con i prigionieri in tempo di guerra: 55 da La Velletta a Roma, 55 trasbordati a La Valletta. Una follia necessaria affinché il ministro dell'Interno possa continuare a ripetere «porti chiusi». Ma lo stallo è andato avanti tutto il giorno, con il sospetto da parte dei volontari che si stesse consumando una trappola sulla pelle dei migranti. La Alex è arrivata ai confini di Lampedusa ieri mattina alle 4,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.