closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Mezzo secolo del «Fuori!», tra carte e movimenti

INCONTRI. Se ne parla oggi nell’ambito di «Archivissima». Tutti i numeri sono stati digitalizzati e ora consultabili nell’hub del Polo del 900

Angelo Pezzana, Enzo Francone / foto di Archivio del «Fuori!»

Angelo Pezzana, Enzo Francone / foto di Archivio del «Fuori!»

Prende avvio da Torino una serie di iniziative per rendere omaggio al cinquantennale di quella stagione 1971-1972 che vide nascere il Fronte Unitario Omosessuale Rivoluzionario Italiano (F.U.O.R.I) e con esso svilupparsi una serie di azioni pubbliche di lesbiche, omosessuali e persone trans a favore di una trasformazione sociale che ancora non può dirsi compiuta. È INFATTI il 15 aprile del 1971 quando sul quotidiano La Stampa appare una recensione al Diario di un omosessuale, edito dallo psicologo Giacomo Dacquino nella collana dei Franchi narratori di Feltrinelli, che scatena l’ira del nucleo costituente del Fuori!. Sia l’articolo firmato dal primario neurologo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.