closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Meticciato zeneize contro la cementificazione

Sulla strada. I letti dei torrenti genovesi, negli ultimi 100 anni sono stati considerati ottime zone edificabili per dare vita a speculazioni edilizie

Insieme alla ciurma di volontari di Music For Peace, compagni di strada rientrati da Gaza, dopo oltre un mese di missione nei territori occupati, siamo scesi per le strade di Genova. Alle 10, nella mattinata che rappresenta l’ennesimo day after dell'alluvione genovese, siamo soli in una via adiacente la stazione metropolitana di Brin-Certosa, nel ponente cittadino. La solitudine però dura poco più di un ora: abitanti, studenti e negozianti riempiono in fretta la via, saremo un centinaio e all' ora di pranzo, con una ruspa in appoggio, abbiamo rimosso tutto il fango. Il viaggio è continuato, tra le varie zone...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.