closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Mestruazioni, il tabù di un’esperienza collettiva

Élise Thiébaut. Un’intervista con la scrittrice francese - in Italia per incontrare il pubblico di Tempo di Libri a Milano - a partire da «Questo è il mio sangue», edito da Einaudi

Al centro, l’opera di Florencia Martinez,  «The Red Square», 2018, esposta nella mostra «Il sangue delle donne», all’Aquila

Al centro, l’opera di Florencia Martinez, «The Red Square», 2018, esposta nella mostra «Il sangue delle donne», all’Aquila

Le mestruazioni sono uniche, nel senso di singolari, nonostante siano un fenomeno collettivo che riguarda milioni di donne al mondo. Malgrado la luna, a volte può capitare che i tempi non siano regolari. In francese «les regles» – le regole – indicano sia quel complesso di norme che regolano un’esistenza sia le mestruazioni. Anche in italiano l’analogia è valevole ed è interessante leggere come Élise Thiébaut, giornalista e scrittrice parigina, si è apprestata a intessere una serie di corrispondenze tra questi due campi semantici solo apparentemente così contigui. Questo è il mio sangue (Einaudi, pp. 216, euro 14, traduzione di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.