closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Messico, si dimette leader storico della sinistra

Massacro di Iguala. Ancora mobilitazioni per il ritorno dei 43 studenti scomparsi

Messico, manifestazione per gli studenti scomparsi

Messico, manifestazione per gli studenti scomparsi

Due mesi ieri dal massacro di Iguala. Tra il 26 e il 27 settembre scorso, tre studenti della Normal "Raul Isidro Burgos" di Ayotzinapa vennero uccisi da polizia locale e narcotrafficanti nello stato del Guerrero. Furono ammazzate anche altre tre persone e oltre 25 risultarono ferite. In quell’occasione, scomparvero 43 normalistas, i cui ritratti hanno fatto il giro del mondo, eretti nelle piazze del Messico e dei cinque continenti. Un «crimine di stato» ha gridato quella parte di società messicana che non si rassegna all’intreccio di mafia e politica che caratterizza governi e partiti. E le mobilitazioni non si fermano,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.