closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Messico, domenica mega voto. E l’Economist se la prende con Lopez Obrador

Elezioni per deputati, governatori e sindaci. La giornata elettorale sarà la più grande per dimensioni e la più costosa della storia

Domenica 6 giugno, 90 milioni di messicane e messicani eleggeranno 20435 candidati, tra questi/e 15 governatori/trici statali, i/le 500 deputati/e della camera, sindaci, sindache e consiglieri comunali, e statali. La giornata elettorale sarà la più grande, per dimensioni, e anche la più costosa della storia, tanto che per realizzarla sono stati stanziati non meno di 9mila 467 milioni di pesos (390 milioni di euro circa). Proprio per questo la narrativa e le aspettative sono enormi nel paese, anche se una parte la pensa diversamente. Luis Villoro, scrittore e giornalista, in un suo articolo per Reforma, scrive «il Messico si prepara...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi