closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Mediterraneo, Open Arms soccorre 181 persone

Migranti. Nel fine settimana record di persone intercettate dalla cosiddetta «guardia costiera libica»: mille. Sullo sfondo gli incontri diplomatici tra le autorità italiane e il nuovo governo transitorio di Tripoli

Nei tratti più scuri i luoghi dei due soccorsi di Open Arms (posizione ore 20:55)

Nei tratti più scuri i luoghi dei due soccorsi di Open Arms (posizione ore 20:55)

La nave umanitaria Open Arms ha soccorso ieri 181 persone in due interventi in zona Sar maltese ma più vicini a Lampedusa: il primo 71,8 miglia nautiche a sud-est dell’isola e il secondo 35,5 mn a sud-ovest. I migranti erano partiti dalla Libia, sembrerebbe da Zuwara, e viaggiavano su barche di legno. Le persone in attesa di un porto di sbarco sono diventate così 219. Tra loro 2 donne incinte e 56 minori, di cui 17 hanno meno di 10 anni. Un’altra barca è stata avvistata in serata. Già sabato scorso la Ong aveva messo al sicuro 38 persone di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi