closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Mediaset-Vivendi, un nuovo fendente in una lotta vecchia

Informazione e intrattenimento. Una sentenza del tribunale di Milano cambia ancora le carte nella lunga saga tra il colosso francese e l'azienda di Berlusconi. Mentre il mondo attorno a loro non è più lo stesso da tempo

La contesa tra il gruppo francese di Vincent Bolloré (sulla cui anatomia si legga Le Monde diplomatique, inserto de il manifesto di marzo) e Mediaset (le cui opere scelte sono assai note) può essere la trama di una serie televisiva alla moda. Gli ingredienti ci sono tutti: bramosia di potere, concorrenza spietata per il controllo della Regina dei media, geopolitiche dei e tra i gruppi editoriali. Naturalmente, secondo gli attuali canoni estetici, non ci sono buoni e cattivi, bensì solo diverse sfumature di questi ultimi. Che è successo nell’ultima puntata di una storia - quella più recente - iniziata almeno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi