closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Maroni condannato a un anno ma assolto dall’accusa più grave

Expo & Assunzioni. L'opposizione in Regione: per questo non si è ricandidato

L'ex presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni

L'ex presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni

Responsabile di aver fatto pressioni per far ottenere un contratto di collaborazione con Eupolis, ente di ricerca della Regione Lombardia, alla sua ex collaboratrice Mara Carluccio. Il tribunale di Milano ha condannato l’ex presidente Roberto Maroni a un anno, pena sospesa, e a 450 euro di multa. Rispetto alle richieste dell’accusa però Maroni è stato assolto dall’induzione indebita per aver fatto inserire, a spese di Expo, Maria Grazia Paturzo, altra ex collaboratrice, nella delegazione del World Expo Toura Tokyo. Si trattava dell’accusa più pesante. Identica pena per l’allora capo della sua segreteria politica Giacomo Ciriello mentre 10 mesi, 20 giorni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.