closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Marino confida su Sel. E fa gli scongiuri

Mafia Capitale. Anche i vendoliani blindano il sindaco ma vogliono «politiche sociali». Sempre che la bufera sia finita. Ma il prefetto Gabrielli non dissolve ancora lo spettro dello scioglimento per mafia del Comune di Roma

Il sindaco di Roma Ignazio Marino

Il sindaco di Roma Ignazio Marino

«Ancora più determinato ad andare avanti». Superato un primo momento di spaesamento alla notizia del lungo elenco di indagati che correda la seconda ondata di arresti per Mafia Capitale, il sindaco di Roma Ignazio Marino mostra più grinta che può e respinge lo spettro del commissariamento. Forte della blindatura imposta da Renzi che ha sedato sul nascere qualche mal di pancia interno al Pd, incassato ieri l’«assoluto» appoggio della sua giunta e assicuratosi con un incontro ad hoc di poter contare ancora sul sostegno "condizionato" di Sel, alleanza vitale per arrivare a fine mandato, il sindaco di Roma raccoglie le...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.