closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Marcia lunga per il lavoro

«Unica», la protesta che unisce gli «esuberi» di Meridiana, i cassintegrati dell’Alcoa, pastori e studenti. Il sindacato appoggia, ma non organizza

La marcia degli

La marcia degli "esuberi" Meridiana

Dalla Costa Smeralda al Sulcis per difendere il lavoro. Non solo per scongiurare altra cassa integrazione e altri licenziamenti, ma di più: per i diritti e il rispetto per la dignità delle persone; per dire che dalla crisi non si esce con il combinato disposto di miopi politiche di bilancio e di brutale sottomissione del lavoro. A questo serve «Unica», la marcia che venerdì è partita dal piazzale dell’aeroporto di Olbia e che ieri ha toccato Nuoro, per spostarsi oggi Ottana domani nel Sulcis e a Cagliari, davanti al palazzo della Regione Sardegna. A organizzarla, insieme, i 1634 esuberi di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.