closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Manzù e Fontana, due spirituali nella materia

Manzù-Fontana, un dialogo in mostra a Roma, Castel Sant'Angelo, e ad Ardea. I due artisti che meglio hanno interpretato il dramma del «sacro», e della scultura, nel Novecento: liberi da vincoli e precetti

Lucio Fontana, «Frate che scrive» (part.), 1952 (fusione 1971-’72), Milano, Veneranda Fabbrica del Duomo

Lucio Fontana, «Frate che scrive» (part.), 1952 (fusione 1971-’72), Milano, Veneranda Fabbrica del Duomo

Due porte legano in modo non programmato il destino di Giacomo Manzù e Lucio Fontana. Due porte non qualsiasi. Lo scultore bergamasco nel 1947 iniziò il tormentato percorso per una delle porte della Basilica di San Piero; nel 1950 fu la volta di Fontana, chiamato a concorrere per la quinta porta del Duomo milanese. Manzù alla fine, nel 1963, riuscì nell’impresa, ma solo grazie a un colpo di mano di papa Roncalli, bergamasco come lui, che forzò le esitazioni curiali. Fontana invece dovette rinunciare per estenuazione, di fronte alle infinite correzioni di rotta chieste dalla committenza. «La mia porta avrebbe...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.