closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Manette tinte di giallo

Napoli . Guardia di finanza: arrestato un colonnello, indagato un generale. Mendella, comandante provinciale di Livorno, avrebbe preso mazzette. Perquisito l’ufficio del numero 2 della Gdf

L’hanno chiamata «Last door» l’operazione che ha portato ieri all’arresto del comandante provinciale della Guardia di finanza di Livorno, colonnello Fabio Massimo Mendella. Stessa sorte per il commercialista napoletano Pietro De Riu. L’accusa è concorso in concussione per induzione e rivelazione del segreto di ufficio. Del Riu avrebbe incassato per conto di Mendella oltre un milione di euro, soldi versati da imprenditori partenopei quando il colonnello era di stanza a Napoli, dal 2006 al 2012 responsabile del settore verifiche presso il Comando provinciale, per poi essere trasferito a Roma. Proprio grazie al suo ruolo avrebbe svolto accertamenti fiscali addomesticati. Secondo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.