closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Manager e Supermanager ex machina

In una parola. La rubrica settimanale a cura di Alberto Leiss

Giuseppe Conte

Giuseppe Conte

A leggere il Corriere della sera è tutto vero. Il capo del Governo Conte pensa di costruire una sorta di «azione parallela» - il premier, che ha dimostrato civettuolamente doti di cultura in un colloquio con Magris pubblicato dalla Lettura, riconoscerebbe certo l’allusione a Musil - per gestire i progetti del Recovery Fund. Sembrerebbe una doviziosa invenzione barocca. In cima c’è la «cabina di regia» con Conte medesimo e i ministri economici Gualtieri e Patuanelli, ma il ministro per gli affari europei, Amendola, sarebbe graziosamente «invitato». Subito sotto una falange di sei manager «con forti competenze», uno per ogni ambito previsto dal piano europeo: digitale...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.