closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Mal’aria in quarantotto città italiane: «L’emergenza sta diventando cronica»

Legambiente. Il dossier 2016 sull'inquinamento atmosferico e acustico

Nel far west italiano delle targhe alterne, delle domeniche ecologiche e delle misure anti smog prese allo scoccar di titoli e a macchia di leopardo, l’«emergenza rischia di diventare cronica». L’avvertimento arriva da «Mal’aria di città 2016», il dossier di Legambiente che analizza i dati dell’inquinamento atmosferico e acustico delle grandi e piccole città italiane nel 2015. Delle 90 città monitorate nella campagna «PM10 ti tengo d’occhio», ben 48 (il 53%) hanno superato la soglia dei 35 giorni di inquinamento consentiti, come si legge nel dossier. Ma ce n’è uno, di dato, che descrive bene il paradosso di una politica...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.