closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Magistretti, progettista senza sprechi linguistici

Centenario di Magistretti alla Triennale di Milano. Le «case alte» e l’industrial design negli anni del boom. Un progettista non-ideologico e innovatore, schierato dalla parte dei valori di forma e civiltà: Vico Magistretti, architetto milanese

Vico Magistretti e la sedia VicoDuo da Fritz Hansen nel 1997

Vico Magistretti e la sedia VicoDuo da Fritz Hansen nel 1997

La mostra alla Triennale Vico Magistretti Architetto milanese (fino al 12 settembre), slittata di un anno a causa della pandemia, racconta, in occasione del centenario della nascita, una delle figure meno indagate dell’architettura e del design italiano. Prima della sua scomparsa, avvenuta nel 2006, solo due esposizioni avevano descritto l’avventura progettuale di Magistretti: nel 1997 a Milano durante il Salone del Mobile e nel 2003 a Genova, a Palazzo Ducale, per iniziativa della Fondazione Schiffini. Non a caso i due eventi furono promossi da enti legati al settore del mobile, perché dalla metà degli anni sessanta almeno – come indica...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.