closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Madrid vieta anche il «9N» simbolico

Catalogna. Il governo catalano: «Manterremo il processo partecipativo con tutte le conseguenze»

manifestazioni pro indipendenza a Barcellona

manifestazioni pro indipendenza a Barcellona

A cinque giorni dal fatidico 9N, data in cui il presidente catalano Artur Mas aveva promesso che i catalani avrebbero potuto votare sul proprio futuro, la situazione a Barcellona, invece di schiarirsi, si fa sempre più confusa. E i protagonisti dello scontro sembrano brancolare nel buio. L’ultima puntata di questa saga iniziata un anno fa, quando 4 partiti catalani si erano messi d’accordo per trovare la forma di consentire il voto, è andata in scena ieri. Dopo aver sospeso la «consulta» indetta dal governo di Mas in virtù di una legge catalana sui meccanismi di partecipazione cittadina approvata a schiacciante...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.