closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Madrid, la disfatta socialista. Rubalcaba si dimette

Spagna. Il segretario del Psoe lascerà il partito a luglio

Il segretario del Psoe, Pérez Rubalcaba

Il segretario del Psoe, Pérez Rubalcaba

Il voto di domenica in Spagna, con il boom del neonato partito indignato Podemos (7,9% e 5 seggi al Parlamento europeo) e il balzo in avanti di Izquierda plural (col 9,9 è la terza forza) ha punito pesantemente il bipartitismo: il Partido popular si è fermato al 26,06%, il Psoe al 23%, 16 punti in meno rispetto al 2009. È il peggiore risultato della storia dei socialisti spagnoli. La disfatta del maggior partito di opposizione al governo ha costretto il segretario generale, Alfredo Pérez Rubalcaba, a rassegnare le sue dimissioni il prossimo luglio e a cambiare l’agenda. Verrà infatti convocato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi