closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Macron a Roma, più cooperazione tra Francia e Italia

Trattato del Quirinale. Economia, tlc, migranti, giustizia, cultura: oggi la firma dell’accordo bilaterale che archivia le tensioni del passato nate con il governo Conte I. Per un’asse nell’Ue contro i «frugali»

Sergio Mattarella accoglie Emmanuel Macron

Sergio Mattarella accoglie Emmanuel Macron

Stamattina alle ore 9 Emmanuel Macron e Mario Draghi firmano a Roma il Trattato del Quirinale, un accordo bilaterale tra Italia e Francia per una cooperazione rafforzata tra i due paesi. Per l’Italia è il primo trattato del genere, mentre la Francia nel 1963 ha sottoscritto una cooperazione speciale con la Germania, poi aggiornata ad Aquisgrana nel 2019. La collaborazione tra Roma e Parigi si rafforza non per creare un fronte contro gli altri paesi Ue o per controbilanciare l’asse franco-tedesco, ma per approfondire la cooperazione in vari settori, dall’economia alla cultura e alle politiche giovanili, prevedendo un vertice bilaterale...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.